Please note - on the 26th of Dec 2017 and 1st of Jan 2018 we will be opening at 10am, rather than 9am.

[X]

What's On?

There's always something going on! See what's coming up in events or read our latest news to find out what we've been up to.

Recent News...

Baciare la Pietra di Blarney

La Pietra dell’Eloquenza

Per oltre 200 anni la Pietra di Blarney è stata baciata da molti politici, scrittori famosi, e star del cinema, tutti in cerca del dono dell’eloquenza. Nessuno mette in dubbio i suoi poteri, in compenso le sue origini destano ancora numerosi dibattiti.

C’era un tempo in cui i visitatori dovevano legarsi per le caviglie e calarsi a testa in giù fra le mura. Oggi potete farlo in totale sicurezza. La pietra è sempre collocata fra le merlature del castello e per baciarla bisogna appoggiarsi all’indietro (afferrandosi a una ringhiera di ferro) dalla balaustra lungo passeggiata.

Una volta scoccato il bacio, sarete ricompensati con il dono dell’eloquenza.

cropped 20141216113059DSCN03241

Ecco i Visitatori Mentre Baciano la Pietra di Blarney

Non c’è mai stata una pietra più baciata, Oh! Colui che la bacia sarà ricompensato con l’eloquenza, e potrà arrampicarsi alla camera di una dama, o diventare un membro del parlamento.
Francis Sylvester Mahony

Si racconta che la pietra fosse il cuscino di Giacobbe, portato in Irlanda dal profeta Geremia. In seguito si disse che era l’antica Lia Fail o ‘La pietra funesta”, usata come trono su cui sedevano i Re d'Irlanda – una specie di ‘cappello parlante’ dei re come quello di Harry Potter. Si dice inoltre che sia stato il letto di morte di Santa Columba sull’isola di Iona. La leggenda narra che venne trasportata sulla terraferma in Scozia, dove fu utilizzata per il suo potere profetico come Pietra del Destino, per stabilire la successione dei re.

Quando Cormac MacCarthy, Re di Munster, mandò cinquemila uomini in aiuto del re Roberto I di Scozia per sconfiggere gli Inglesi a Bannockburn nel 1314, una parte della storica Pietra venne donata in segno di gratitudine e tornò così in Irlanda.

Secondo altre fonti sarebbe una pietra portata in Irlanda dalla Crociate – la ‘Pietra di Ezel’, dietro alla quale re David trovò rifugio su consiglio di Gionata mentre fuggiva dal suo nemico Saul. Alcuni affermano che potrebbe trattarsi anche della pietra che Mosè colpì e da cui sgorgò l’acqua. Qualunque sia la verità sulla sua origine, siamo sicuri che sia stata un strega salvata dall’annegamento a rivelare i suoi poteri ai MacCarthys.

Share this page on